| | letto 94 volte |

Sciacca, paura in ospedale: entra armato di coltello e minaccia suicidio

Momenti di paura, ieri, all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca. Un uomo, di 30 anni, originario di Ribera, armato di un coltello, è entrato nella struttura ospedaliera e ha minacciato il suicidio, in evidente stato di alterazione psichica, davanti a tutti i presenti. A calmarlo i carabinieri giunti sul posto dopo l’allarme lanciato che sono riusciti a disarmare il trentenne che è stato denunciato alla Procura della Repubblica per il reato di possesso illegale di arma da taglio.

Tags: ,

Commenti chiusi