| | letto 44 volte |

Sciacca, la Procura indaga su 6 casi di epatite C

A Sciacca sono stati accertati 6 casi di epatite C su altrettanti pazienti in cura nell’unità operativa semplice di talassemia dell’ospedale Giovanni Paolo secondo. La Procura della Repubblica indaga, in collaborazione con i Carabinieri del Nas di Palermo, che hanno acquisito e analizzato tutti i documenti riguardanti i pazienti talassemici, sia quelli che hanno contratto il virus, sia gli altri, e si tratta di un centinaio di persone. Per escludere l’ipotesi di una possibile trasmissione del virus attraverso le trasfusioni sono stati rintracciati i dati riferiti alle sacche di sangue utilizzate. E sono stati riconvocati tutti i donatori di sangue negli ultimi 6 mesi, sottoponendoli a nuovi accertamenti che, al momento, avrebbero dato esito negativo.

Tags: ,

Lascia un commento