| | letto 379 volte |

Schembri e Clemenza (Mpa Giovani): “aspiriamo alla nascita di un rinnovato laboratorio politico”

Francesco Schembri

 A margine delle recenti notizie apprese dai mezzi di stampa, inerenti le dimissioni di quasi tutti i commissari Prov.li del movimento giovanile del MPA, Francescochistian Schembri (vice commissario della Prov. di Agrigento) e Giorgio Clemenza (commissario prov.le della Prov. di Trapani), in sintonia con i valori che il partito esprime a livello regionale e nazionale, dichiarano la propria dissidenza nei confronti della “vessata quaestio” oggetto delle dimissioni nei confronti del commissariamento regionale del MPA-Giovani.

“Non volendo entrare nel merito della discussione e della diatriba posta in essere – dichiarano Schembri e Clemenza – vogliamo piuttosto porre l’accento sul fallimento del movimento giovanile che ha, anche e forse soprattutto, per causa di tutti noi appartenenti, militanti e quadri dirigenti, portato ad una situazione di stallo attuale, non consentendo una reale crescita di noi giovani.

Le responsabilità se ci sono, sono di tutti noi.

L’entusiasmo e lo spirito politico che quasi due anni fa ci colsero in seguito alla nostra nomina a commissari e vice commissari provinciali delle provincie siciliane, ci entusiasmarono a voler contribuire alla crescita del nostro partito, consci che il movimento giovanile poteva, e può ancora essere, quel valore aggiunto che attraverso un’opera costante e quotidiana di militanza e appartenenza può e deve caratterizzare il nostro “modus operandi”.

Non vogliamo quindi essere strumentalizzati, ma crediamo di poter affermare con serenità che il movimento cui tutti noi auspicavamo doveva portare alla nascita di un vero e proprio laboratorio politico giovanile che avrebbe consentito a noi giovani di esprimerci e portare al centro del dibattito del nostro partito, idee e proposte da attuare attraverso azioni di governo.

La nostra pertanto è un’autocritica che deve essere prima di tutto a noi stessi da stimolo per “rimboccarci” le maniche e continuare a lavorare e militare con più vigore, riuscendo a costruire quello cui tutti noi auspichiamo: giovani non senza speranza, ma con ideali e valori – concludono i due- ”.

Giorgio Clemenza

1 Risposta per “Schembri e Clemenza (Mpa Giovani): “aspiriamo alla nascita di un rinnovato laboratorio politico””

  1. Giuseppe Ciulla scrive:

    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. – Eleonor Roosevelt -

Commenti chiusi