| | letto 138 volte |

Sanità, approvata nuova rete ospedaliera: 9 mila assunzioni, più di 700 all’Asp di Agrigento

L’approvazione della nuova rete ospedaliera, che ha ricevuto l’ok dei ministeri dell’Economia e della Salute, ha dato il via libera a novemila assunzioni in corsia per 18 aziende sanitarie e ospedaliere della Sicilia. All’asp di Agrigento, secondo quanto riportato da Repubblica, sono circa 770 i posti da assegnare tra medici, infermieri ed altro personale.

Si apre, dunque, la stagione dei concorsi che, come spiegato sia dall’assessore regionale Baldo Gucciardi che dal sottosegretario Davide Faraone, non saranno imminenti ma si procederà dapprima con le procedure di mobilità, le stabilizzazioni. Poi i nuovi concorsi saranno il frutto di nuovi passaggi “formali” come la ridefinizione delle dotazioni organiche delle aziende. Probabilmente, queste selezioni vedranno la luce in autunno. Poco più di 6000 posti riguardano infermieri, tecnici e figure amministrative. La parte restante, circa 3000 posti, sono per i dottori.

Sulla base dell’ultima ricognizione dell’assessorato, sono più di novemila i posti da riempire. La fetta più ampia (6.198 posti) riguarda infermieri, tecnici e amministrativi. Il resto (circa tremila posti) i camici bianchi. A questi vanno aggiunti altri 300-400 posti che nell’ultimo anno sono stati lasciati vuoti dai pensionati e quelli destinati alle nuove figure professionali come fisici e radiologi interventisti.

Nel dettaglio:
CALTANISSETTA – 146 medici e 409 personale sanitario
AGRIGENTO –  313 medici – 458 infermieri
RAGUSA –  167 medici – 458 infermieri
SIRACUSA – 232 medici – 566 infermieri
CATANIA – 589 medici – 1376 infermieri
PALERMO –  436 medici – 1038 infermieri
MESSINA –  329 medici – 988 infermieri
TRAPANI – 291 medici –  688 infermieri
ENNA –  105 medici – 217 infermieri

Tags: , ,

Commenti chiusi