| | 264 views |

Roberto Peterlini con cani randagi vince la prima edizione della Giara d’Oro

Sì è conclusa con la vittoria di Roberto Peterlini la prima edizione della Giara d’Oro ad Agrigento. La serata voluta fortemente da Michele Guardì è un premio nazionale di letteratura riservato a giovani dai 18 ai 35 anni. Nello splendido scenario di Villa Athena, in una serata magica condotta da Michele Cucuzza, ben 21 concorrenti si sono contesi la “Giara d’Oro”. La serata ha visto in collegamento anche Andrea Camilleri, Lando Buzzanca e Dacia Maraini. Sono intervenuti Lando Buzzanca dalla casa natale di Pirandello e il famoso attore siciliano Pino Caruso molto ispirato in aforismi e aneddoti sulla terra siciliana. Le letture dei romanzi premiati nei passi più significativi hanno visto la splendida attrice Barbara De Rossi nelle vesti di lettrice. Paterlini con un tema forte quale quello dell’omosessualità è stato premiato per una storia molto forte ma ben enunciata e rappresentata. L’evento è stato trasmesso in diretta su Rai due.

2 Risposte per “Roberto Peterlini con cani randagi vince la prima edizione della Giara d’Oro”

  1. Sapituri ha detto:

    Un premio voluto fortemente da Michele Guardí…..non abbiamo difficoltà a crederlo… Quanto ha pagato la RAI (quindi NOI !!!) per trasmettere (dalle 23.45….chi lo ha visto ?) questo premio ? Bravo Guardí …bravissimo.

  2. Antonio Vanadia ha detto:

    Oggigiorno se scrivi e parli di omosessuali e clandestini ti danno l’oscar e ti invitano nei salotti,se invece scrivi e parli in difesa della famiglia naturale e dell’ identità nazionale ti inviano la Digos e ti querelano….”ha da passà a nuttata”….

Commenti chiusi