| | 115 views |

Rifiuti, trasgressori, multe e… Vergogna “civica” !

Una telecamera a lunga gittata, nascosta nei pressi di un sottopassaggio di contrada Maddalusa, ha ripreso a 500 metri di distanza, un nuovo trasgressore che, sceso dal suo camion, non ha esitato a liberarsi dei sacchi della spazzatura e anche di qualcos’altro. Il video, nelle mani della speciale squadra di controllo ambientale del Comando di Polizia Urbana, ha consentito l’individuazione del trasgressore che ora dovrà pagare una sanzione di 600 euro. Contestualmente i Vigili Urbani stanno compiendo ulteriori accertamenti per verificare se il soggetto immortalato dalla telecamera sia o meno titolare di attività. Se risultasse tale, verrà pure deferito penalmente all’autorità giudiziaria per ipotesi di reato ambientale.

I controlli dei Vigili Urbani sul territorio comunale in materia di abbandono rifiuti, tesi per individuare eventuali trasgressori proseguono ininterrottamente. 
 
Questo il link da cliccare per poter scaricare il relativo video. 
https://fil.email/RJpNXBTl?&showconfirmation=true
 

3 Risposte per “Rifiuti, trasgressori, multe e… Vergogna “civica” !”

  1. giovanbattista perasso ha detto:

    Anche le altre forze dell’ordine potrebbero collaborare con la polizia locale come hanno fatto assicurando alla giustizia gli incivili che uno ad uno hanno distrutto i vasi di Caltagirone collocati in un viale poco frequentato e sito in un posto molto periferico dimostrando in tal modo che lo stato controlla il territorio (sonna Catarì).

  2. giovanbattista perasso ha detto:

    Una goccia nel mare … se si piazzano in via manzoni ne beccano 100

  3. Guantanamo ha detto:

    Si potrebbe condannare,eventualmente, a vestire una tuta arancione, come a Guantanamo, con la script a sulle spalle “incivile” e condannarlo a pulire per un mess di fila e per Otto ore al giorno le aree piu’ frequentate Della citta’ (San leone, via atenea, viale) potrebbe essere una bella lezione Ed un ottimo deterrente per eventuali altri emulatori

Commenti chiusi