| | letto 106 volte |

Richiesta avvio Procedura di Raffreddamento – Proclamazione Stato di Agitazione.

  • Premesso:

  • Che, l’Assemblea Regionale Siciliana nell’ultima Finanziaria Regionale appena approvata, non ha previsto alcun contributo annuale in favore dei Consorzi Universitari dell’isola;

  • Che tale situazione ha creato parecchia preoccupazione tra i dipendenti dei Consorzi Universitari siciliani;

  • Tenuto conto, da quanto emerso, durante lo svolgimento di una partecipata e dibattuta Assemblea Sindacale, svoltasi presso la sede del CUPA, alla quale hanno preso parte tutti i dipendenti;
  • Considerato, che i suddetti dipendenti all’unanimità hanno deliberato di proclamare immediatamente lo Stato di Agitazione e mantenerlo fino a quando non saranno inseriti, nel Collegato alla Legge di Stabilità Regionale (art.3), i contributi annuali da destinare ai Consorzi Universitari Siciliani, in discussione nella seduta dell’Assemblea Regionale Siciliana, prevista per martedì 9 Maggio 2017.

Le scriventi OO. SS. giudicano la situazione estremamente grave, nell’esprimere preoccupazione per i disagi che i cittadini e i lavoratori potranno subire, per garantire la giusta serenità a tutto il personale, nel registrare lo stato d’agitazione,

CHIEDONO

Alla Prefettura l’attivazione della prescritta procedura di raffreddamento, così come previsto dal C.C.N.L. Autonomie Locali.

In considerazione delle problematiche sopra evidenziate, le scriventi OO. SS. comunicano che si atterranno ai tempi massimi di efficacia della procedura stessa.

Tags:

Commenti chiusi