| | letto 42 volte |

Ribera: Distacchi fognari, la maggioranza Pace ne impedisce la trattazione in Consiglio Comunale.

Mentre in provincia di Agrigento molti Sindaci non esitano a difendere i loro concittadini dalla prepotenza di Girgenti Acque, a Ribera si impedisce addirittura la trattazione in Consiglio Comunale della problematica relativa ai distacchi fognari.

Ieri sera, infatti, non ci è stato possibile discutere l’apposita mozione presentata dal Consigliere Vassallo volta ad impedire il ripetersi dei distacchi fognari sull’intero territorio comunale. Tale documento se approvato avrebbe vincolato il Sindaco Pace all’emissione di un’apposita ordinanza volta ad interrompere tale  disumana pratica portata avanti dell’ente Gestore.

I Riberesi sappiano che la maggioranza Pace li ha abbandonati al loro destino.

Le Istituzioni hanno il dovere politico e morale di difendere i cittadini da chi non si fa scrupoli ad utilizzare addirittura il cemento per otturare l’allaccio fognario, ma alla maggioranza Consiliare di Ribera poco interessa stare al fianco dei più deboli.

Ora ci chiediamo: per quale motivo quando c’è da prendere posizione contro Girgenti Acque scatta una sorta di timore reverenziale?

Noi continueremo a stare al fianco dei Riberesi e, soprattutto, dei più deboli. Non è nostro stile indugiare di fronte alle richieste di aiuto dei nostri concittadini a costo di scontrarci anche contro i poteri forti che attanagliano la nostra società.

D’Anna Liborio                                                                        Ribera, 23 marzo 2017

D’Azzo Fabio

Farruggia Margherita

Li Voti Emanuele

Lupo Claudia

Mulè Federica

Quartararo Pellegrino

Turano Gioacchino

Benedetto Vassallo

Tags: ,

Commenti chiusi