| | 9 views |

Rapina a mano armata nell’agrigentino: vittima titolare di un centro scommesse

Rapinato il titolare di un centro scommesse a Campobello di Licata. Sabato scorso, secondo il racconto di quest’ultimo, due uomini a bordo di una moto, col volto travisato e armati di pistola, lo hanno costretto a fermare l’auto sulla quale viaggiava e si sono fatti consegnare, sotto la minaccia delle armi, l’incasso di giornata per poi dileguarsi. Subito dopo l’uomo, di 29 anni, ha chiamato i carabinieri che sono giunti sul posto e ha raccontato loro quanto successo. Immediate le ricerche da parte dei Militari dell’Arma dei malviventi dei quali al momento non si hanno tracce. Il bottino ammonterebbe a circa 600 euro.

Tags:

Commenti chiusi