| | letto 76 volte |

Racalmuto, “Giochi di potere”, assolti 15 imputati

La seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento, presieduta da Luisa Turco, ha assolto i 15 imputati, tutti di Racalmuto, inquisiti nell’ ambito dell’ inchiesta “Giochi di potere”, per truffa aggravata, abuso d’ufficio e abusivismo edilizio, relativamente alla costruzione di 3 alberghi a Racalmuto finanziati con fondi dell’Unione Europea. Dunque, sono stati assolti l’ ex capo dell’ Ufficio tecnico comunale, Ignazio Romano, Edoardo Chiarelli, progettista e direttore dei lavori, gli imprenditori Calogero Cacciato, Adamo Chiarelli, Luigi Martorelli, Sergio Borsellino, Andrea Borsellino e Calogera Sena, gli ex dirigenti dell’ Ufficio tecnico comunale Calogero Chiarelli e Domenico Graci, l’ex sindaco Salvatore Petrotto, l’avvocato Calogero Mattina, i progettisti Paolo Lo Iacono e Carmelo Santalucia, e il tecnico comunale Diego Salvo.

Tags: , ,

Commenti chiusi