| | 14 views |

Pullara: Proposta di modifica ed integrazione del regolamento comunale sulla costruzione di verande e pergolati

Carmelo Pullara sull’edilizia: “Insieme ai Consiglieri Comunali d’opposizione, rilanceremo l’edilizia. Modificheremo ed integreremo il regolamento comunale sulla costruzione di verande e pergolati”.
I Consiglieri “di opposizione”, su iniziativa del candidato alle prossime elezioni regionali Carmelo Pullara, presenteranno due proposte di delibera inerenti l’art.20 della Legge Regionale 4/2003 e le relative norme sulla “Costruzione di Verande, Tettoie e Strutture Precarie”.
Nello specifico, la prima proposta è finalizzata alla “revisione” del Regolamento edilizio comunale al fine di apportare modifiche formali e sostanziali ormai necessarie per un atto obsoleto e carente dal punto di vista sostanziale e formale.
Carenze che hanno portato, negli anni, ad una visione restrittiva della norma soprattutto per ciò che concerne la possibilità di edificare e chiudere verande, pergolati e strutture “precarie”, senza incidere sulla cubatura totale degli edifici esistenti o di futura edificabilità.
La seconda proposta, una volta approvata in Consiglio, essendo più invasiva perché integrativa del regolamento in questione, necessiterà con ogni probabilità del passaggio e dell’avallo dell’Assessorato regionale preposto.
Quest’idea, nata dal confronto quotidiano con tecnici del settore, architetti, ingegneri, geometri vicini al candidato Licatese alle Regionali, ha lo scopo di ridare slancio all’attività di imprese edilizie, maestranze e artigiani locali che potranno così approfittare di nuove opportunità di lavoro allorquando i cittadini, a seguito del voto del Consiglio Comunale, potranno beneficiare delle modifiche al suddetto regolamento. Il settore edilizio ha grande rilevanza nell’economia locale e la modifica e integrazione del regolamento uniformerebbe la disciplina del Comune di Licata a quello delle principali città Siciliane, incidendo positivamente nel business del settore. In una città con vocazione turistica, dal clima mite tutto l’anno, pare sconcertante che si applichino tante restrizioni – o ancora peggio che si dimentichi di regolare – la costruzione di strutture quali verande, pergolati, gazebi, che permettono di fruire degli spazi all’aperto delle nostre abitazioni.
Carmelo Pullara: “Credo che oggi il potere d’incisione del Consiglio Comunale sull’azione amministrativa sia molto ridotto rispetto al passato. Purtuttavia i Consiglieri d’opposizione a me vicini, con il loro impegno e con le iniziative proposte, se verranno approvate, daranno una boccata d’ossigeno a questo comparto asfissiato dalle ultime vicende che lo hanno visto protagonista. Oggi più che mai, grazie a questo e ad altri piccoli segni di rinascita, appare chiaro quanto sia importante l’occasione di cambiamento sociale, politica ed economica che i Licatesi saranno chiamati a cogliere alle prossime elezioni regionali alle quali mi candido con orgoglio ma soprattutto con impegno”.

Tags:

Commenti chiusi