| | letto 51 volte |

Provincia di Agrigento: Il settore vitivinicolo al centro del dibattito tra esperti e rappresentanti politici

Il vino. Le nuove norme, le opportunità, le
prospettive”. Saranno questi i punti principali che tratteranno
personalità ed esperti del settore vinicolo ed agricolo insieme a vari
rappresentanti politici, sabato 5 novembre ore 18.30 presso la cantina
Corbera di Santa Margherita di Belìce, Agrigento (Contrada Luni SS 188).

Un appuntamento voluto dal deputato agrigentino Tonino Moscatt dopo
l’approvazione alla Camera del testo unificato sul vino. “Il
provvedimento – rende noto il parlamentare – ha come tre grandi
obiettivi quello di semplificare e rendere maggiormente competitivo il
settore togliendo tutto ciò che è ridondante e inutile; valorizzare il
prodotto cogliendo opportunità nuove – con una tutela delle eccellenze
e l’assoluta garanzia di trasparenza – e la “protezione” della qualità e
della sicurezza che viene accresciuta sotto diversi aspetti a garanzia
dei consumatori”.

All’evento parteciperanno, tra gli altri, l’assessore regionale
all’Agricoltura Antonello Cracolici, il vice capogruppo Pd all’Ars
Giovanni Panepinto ed il presidente della Federazione Agronomi e
Forestali Sicilia Germano Boccadutri. Dopo i saluti di Francesco
Santoro, Presidente della Cantina Corbera che ospita l’evento,
interverrà anche il presidente della Federazione Gory Sparacino, Nicola
Francesca del dipartimento Scienze agrarie Unipa e Massimo Fiorio della
Commissione Agricoltura alla Camera dei deputati. A moderare l’incontro
ci penserà Vincenzo Infranco.

Tags:

Commenti chiusi