| | letto 75 volte |

Progetto Officine Mas

Proseguono con successo le attività dell’Associazione “Officine MAS” di Agrigento nell’ambito dell’omonimo progetto approvato dalla Regione Siciliana e finanziato grazie al bando “Giovani protagonisti di sé e del territorio (CreAZIONI Giovani)” promosso dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro.

Nella giornata di ieri, 5 aprile, i sessanta giovani impegnati nelle fasi progettuali hanno fatto visita ai centri storici di Agrigento e Favara. Una “escursione” nella quale i giovani hanno avuto modo di apprezzare l’arte e lo stile architettonico dell’antico quartiere di Agrigento, che a breve li vedrà impegnati in attività culturali e teatrali per rivitalizzare i centri storici delle nostre città.

Guidati dai membri dell’associazione “Officine Mas”, i giovani hanno visitato il Teatro “Luigi Pirandello” di Agrigento, incontrando il Sindaco della città dei Templi, Lillo Firetto, e l’assessore comunale Beniamino Biondi. Il Comune di Agrigento, partner del progetto, ha offerto la possibilità ai ragazzi di conoscere alcune delle “bellezze” del nostro territorio, come l’ex Collegio dei Filippini. Grande entusiasmo ha poi sortito la visita all’Accademia di Belle Arti “Michelangelo” di Agrigento diretta dal prof. Alfredo Prado che, sotto la guida del prof. Domenico Boscia, ha permesso ai giovani di apprendere alcune delle tecniche sulla lavorazione della ceramica. Una lezione “teorica” cui poi è seguita una dimostrazione pratica.

Rivitalizzare i centri storici è l’obiettivo del progetto “Officine Mas”; per cui non poteva mancare la visita alla FARM di Favara, luogo di incantevole bellezza che ha permesso ai ragazzi di apprendere “de visu” uno dei luoghi più rappresentativi al mondo. Arte e cultura negli antichi vicoli e cortili che hanno preso nuovamente “vita” attraverso una riqualificazione urbana.

Dopo la fase di formazione mirata a stimolare le abilità creative nei diversi settori artistici e professionali, con particolare riferimento a: produzioni teatrali, cinematografiche, culturali, scrittura creativa e giornalismo e architettoniche, i giovani ragazzi avranno modo di esibire le proprie arti nel centro storico di Agrigento, attraverso alcuni eventi che saranno a breve resi noti.

Il progetto, finanziato dalla Regione Siciliana e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale), ha già visto impegnati i ragazzi in laboratori formativi con lo scopo di rivitalizzare i centri storici delle nostre città, con particolare riferimento ai entri storici di Agrigento ed Aragona. Maggiori info sulle attività, sulla pagina Facebook www.facebook.com/officinemas o sul sito www.officinemas.it

Agrigento, lì 06/04/2017                                                                              ASSOCIAZIONE CULTURALE

Commenti chiusi