| | 35 views |

Porto Empedocle, abusivismo, il consigliere Sanfilippo interroga l’amministrazione: “Avete effettuato le verifiche in via Ugo La Malfa n° 16 ?”

Il consigliere comunale di Porto Empedocle, Gero Sanfilippo, con la presente interrogazione riferisce che lo scorso 6 maggio 2017, è apparso l’articolo sul quotidiano sicilia24h.it, attraverso il quale il giornalista invitava gli uffici preposti del Comune, a verificare se sono stati commessi abusi edilizi nella casa sita in via Ugo La Malfa n°16, civile abitazione dell’assessore Stefania La Porta.

Il consigliere Sanfilippo chiede di sapere, se ad oggi, sono state effettuate le opportune verifiche.

2 Risposte per “Porto Empedocle, abusivismo, il consigliere Sanfilippo interroga l’amministrazione: “Avete effettuato le verifiche in via Ugo La Malfa n° 16 ?””

  1. Pasquino ha detto:

    Bravo Consigliere Sanfilippo cosi mi piaci questo dovrebbero fare anche tutti i tuoi colleghi.
    Facciamoli lavorare questi vigili urbani invece che vederli sempre in comitiva a sperare di fare qualche multa a qualche sprovveduto vittima della confusione toponomastica. Fate un giro ai Grandi Lavori guardate chi fa le casette sotto i fili dell’alta tensione. E al Comandante domando…. avete paura di fare il vostro dovere? E ai 5 stelle vorrei ricordare che la gente vi ha votato per il cambiamento non per occupare i computer del comune per chattare.
    Le sedie che occupate sono vostre se producete qualcosa altrimenti siete degli abusivi e se avete un po di dignità dovete andare a casa e far posto a chi sa fare. Dovete dimostrare se volete il plauso della popolazione perché cosi state rovinando il buon nome del movimento la vostra inettitudine è vergognosa.

  2. Empedoclino ha detto:

    Complimenti al Consigliere Comunale Sanfilippo. Con questa interrogazione dimostra di avere coraggio e ONESTA’!. Rispetto delle regole e ONESTA’! Senso e rispetto delle istituzioni e ONESTA’!
    Ci auguriamo che la Sindaca abbia già DISPOSTO con lettera scritta il sopralluogo dei tecnici e dei Vigili Urbani. Anche perché alcuni giorni fa al municipio si sono sentiti delle grida dove è stato coinvolto il Comandante dei Vigili Urbani e non sappiamo se “gridavano” proprio di questo argomento:
    Ai Consiglieri Comunali, abbiate più coraggio, uscite dall’anonimato, fate gli interessi dei cittadini, imitate il consigliere Sanfilippo e ponete fine a questa agonia della città:

Commenti chiusi