| | 68 views |

Pd Raffadali, no all’aumento delle tariffe cimiteriali

 

NO ALL’AUMENTO DELLE TARIFFE CIMITERIALI

 

E’ inaccettabile, nonché, incomprensibile il provvedimento che la Giunta Comunale ha approvato con la delibera n. 108 del 24.07.2018 riguardante l’aggiornamento del canone di concessione del loculo cimiteriale esistente o da realizzare, scaricandone il peso sulle tasche dei cittadini.

In particolare, il canone di concessione dei loculi cimiteriali è stato rideterminato nel seguente modo:

–        per la durata dei primi trent’anni si passa da Euro 800,00 a Euro 1.100,00 (AUMENTO DEL 40%!);

–        per i rinnovi (successivi ai primi trent’anni) l’AUMENTO E’, ADDIRITTURA, DEL 100%: infatti, con la delibera, il nuovo canone aumenterà:

–         da Euro 800,00 a Euro 1.650,00 per anni trenta;

–        per anni venti da Euro 550,00 a euro 1.100,00;

–         per anni dieci da 226,00 a 550,00 Euro.

Trattasi, Sig. Sindaco, di AUMENTI ESORBITANTI, rispetto alle tariffe vigenti prima dell’emanazione della delibera richiamata, con inevitabili riflessi negativi in capo ai cittadini, i quali, dovranno, da ora in avanti, sopportare il conseguente aumento dei costi dei servizi cimiteriali e dell’acquisto dei loculi.

Pertanto, alla luce delle difficoltà economiche in cui versa oggi il paese si

CHIEDE

All’Amministrazione comunale di revocare la delibera n. 108 del 24 Luglio 2018

 al fine di evitare un aggravio di costi in capo ai Raffadalesi

Commenti chiusi