| | 265 views |

Palma di Montechiaro, è morto lo storiografo e preside emerito Francesco D’Orsi

Avrebbe compiuto il prossimo 6 ottobre la veneranda età di 95 anni. Età che aveva vissuto con lucidità sino ieri quando cioè il suo cuore improvvisamente ha deciso di fermarsi nella sua dimora di via Turati. In quella casa cioè in cui lo storiografo e preside emerito Francesco D’Orsi Meli per diversi anni ha vissuto solo con il precipuo scopo di lasciare in eredità alla sua amata città e alle nuove generazioni la storia completa del territorio palmese, delle sue vicende e dei suoi personaggi con una collana dalla preistoria ad oggi.

Collana che costituisce una pietra miliare nella storiografia locale e che ha costituito un prezioso punto di riferimento per le tesi di tanti laureandi, tra le quali la nipote prediletta Laura Sanfilippo e per i quali è stato un vero maestro. Ma Francesco D’Orsi Meli nella Storia palmese sarà anche ricordato come giovane agguerrito esponente politico della DC di cui è stato Segretario politico locale. Nel corso della carica ebbe pericolosi scontri con i rivali politici del Psi. Fu anche vice sindaco nel 1961 ed incisivo oratore nei comizi di Piazza Umberto1 e di cui si ricordano le colorite botta e risposta con il monarchico colonnello Verde. Fu anche preside dal 1956 sino.al 1992 prima all’Avviamento professionale e poi alla Scuola Media, ma anche un.appassionato tifoso della Gattopardo la squadra del suo paese. È scomparso quindi un personaggio poliedrico, autentica istituzione nella cittadina del Gattopardo. Egli decise con deferenza di abbinare al cognome D’Orsi, quello della mamma Melchiorra “Rosina” Meli.

I funerali saranno celebrati domani, sabato alle ore 15,30 alla Chiesa Madre.

FILIPPO BELLIA

Commenti chiusi