| | letto 67 volte |

Operaio menfitano morto per volo da 30 metri,famiglia non sarà parte civile

Non saranno parte civile i genitori di Michele Petruccio, il giovane operaio di 22 anni, di Menfi, morto in un incidente sul lavoro avvenuto nel febbraio del 2013 in un impianto eolico dove ha perso la vita dopo un volo di circa 30 metri.
La decisione di non costituirsi parte civile è stata annunciata dagli avvocati di famiglia in sede di udienza preliminare.
L’ipotesi accreditata dalla Procura della Repubblica di Sciacca è di concorso in omicidio colposo per 4 indagati.
Il prossimo ottobre il giudice dovrà decidere se accogliere o meno la richiesta di rinvio a giudizio.
Nel frattempo a risarcire la famiglia sono state le assicurazioni.

Tags: ,

Commenti chiusi