| | 5 views |

Oncologia dell’ospedale di Agrigento, un laboratorio gratuito di make-up contribuisce ad umanizzare i percorsi di cura

Umanizzare sempre più le cure sanitarie attraverso un approccio globale che non si concentri esclusivamente sulla guarigione fisica ma miri al benessere complessivo di chi affronta la patologia tumorale. Questo, in estrema sintesi, il senso di un laboratorio gratuito di make-up per le donne in trattamento chemioterapico recentemente organizzato presso l’Unità operativa di oncologia dell’ospedale “san Giovanni di Dio” di Agrigento. Nel corso dell’iniziativa alle pazienti del reparto sono stati forniti suggerimenti per migliorare l’aspetto fisico e le condizioni della pelle alterati dagli effetti collaterali delle chemioterapie come la perdita dei capelli, delle sopracciglia e delle ciglia. Preziosi consigli utili non solo a ridisegnare i tratti del volto ed a migliorare l’aspetto fisico complessivo con trattamenti estetici delicatamente mirati ma a contrastare la patologia nelle sue diverse sfaccettature contribuendo a fortificare la donna nella lotta alla malattia contrapponendovi anche la valorizzazione della propria femminilità.

L’evento, accolto positivamente dalle pazienti, è stato organizzato dal responsabile dell’Unità dell’ospedale di Agrigento, Alfredo Butera, e si è avvalso della professionalità della psicooncologa del reparto, Gabriella Vella, oltreché dell’esperta di estetica applicata alla medicina Liliana Buscarino.

Tags: ,

Commenti chiusi