| | 3.922 views |

Nuovo colpo di scena a Porto Empedocle. Il Comune non sa come sbloccare i 150 mila euro promessi ieri sera al Tavolo col Prefetto

Non c’è pace per Porto Empedocle. La raccolta dei rifiuti ripresa questa mattina poco dopo le 8, si è nuovamente fermata, si spera momentaneamente. Gli operatori ecologici e le organizzazioni sindacali infatti, sono stati informati che gli uffici comunali non sarebbero in grado di sbloccare i 150 mila euro promessi ieri sera al termine del vertice ufficiale presieduto dal Prefetto Dario Caputo, impegno che aveva consentito la ripresa del servizio. Al momento, sindacati e lavoratori si trovano al Comune per capire cosa stia realmente succedendo. L’accordo che ha permesso di sbloccare la vicenda, consiste nel pagamento da parte del Comune alle aziende di 150mila euro, aziende che a loro volta con queste somme pagheranno ai lavoratori uno stipendio arretrato e la Tredicesima 2018. (notizia in aggiornamento)

1 Risposta per “Nuovo colpo di scena a Porto Empedocle. Il Comune non sa come sbloccare i 150 mila euro promessi ieri sera al Tavolo col Prefetto”

  1. Lupetto ha detto:

    Maniata di pitullini

Commenti chiusi