| | letto 44 volte |

Nubifragio novembre 2016, decreto per danni alle strutture aziendali  

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha decretato “l’esigenza del carattere di eccezionalità degli eventi calamitosi” del 25 novembre 2016 in provincia di Agrigento e nel Comune di Sciacca per i danni causati alle strutture aziendali. Il decreto è stato emesso in accoglimento della proposta della Regione Siciliana, così come richiesto dal Comune di Sciacca, di attivazione degli interventi compensativi del Fondo di solidarietà nelle aree colpite. Lo rende noto l’assessore alla Protezione Civile Ignazio Bivona comunicando che l’Assessorato regionale all’Agricoltura ha trasmesso una nota al Comune di Sciacca specificando che gli interessati possono presentare istanza entro 45 giorni dalla pubblicazione del decreto. Le domande vanno indirizzate al Servizio 6 dell’Ispettorato dell’Agricoltura di Agrigento o agli Uffici Intercomunali dell’Agricoltura competenti per territorio.

Il Comune di Sciacca ha provveduto a pubblicare nel sito internet istituzionale (www.comunedisciacca.it), nel link “Emergenza nubifragio”, le indicazioni dei fogli e delle particelle che ricadono nel proprio territorio che potranno essere verificate da ciascun interessato per la presentazione delle istanze.

È un atto importante – dice l’assessore Bivona – a favore di un settore flagellato che oggi potrà trovare ristoro rispetto a danni causati dall’alluvione di novembre.

Tags: ,

Commenti chiusi