| | letto 72 volte |

Notte di fuoco in centro città.

Dati alle fiamme decine di cassonetti fra via Imera e via Demetra
Dieci cassonetti distrutti dalle fiamme e tre danneggiati. E' questo il bilancio della
“notte di fuoco”, vissuta ieri fra via Imera e via Demetra, due strade centralissime
di Agrigento dove i contenitori dei rifiuti sono stati incendiati da ignoti.
A segnalare gli incendi, che si sarebbero verificati a distanza di pochi minuti l'uno
dall'altro, sono stati dapprima alcuni residenti della zona che hanno chiamato i
pompieri e poi gli operatori ecologici impegnati nel servizio di raccolta rifiuti che
avviene alle prime luci dell’alba. Informate le ditte, i responsabili delle aziende
hanno provveduto a girare la comunicazione e la documentazione fotografica gli
uffici comunali competenti e alle forze dell’ordine che stanno indagando.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando provinciale di Villaseta
che hanno cercato di evitare che le fiamme si propagassero alle auto e alle strutture
adiacenti ai cassonetti e creassero ulteriori danni. Spetterà, adesso, alle forze
dell'ordine cercare, laddove possibile, di individuare i vandali -piromani.
Ancora una volta, non si capiscono i motivi di un gesto di tale portata e inoltre,
dare fuoco ai cassonetti che durante le ore notturne sono stracolmi di ogni
genere di rifiuti, dà luogo alla diffusione nell’aria di sostanze assolutamente
tossiche per chi le respira.

Notte di fuoco in centro città.
Dati alle fiamme decine di cassonetti fra via Imera e via Demetra
Dieci cassonetti distrutti dalle fiamme e tre danneggiati. E' questo il bilancio della
“notte di fuoco”, vissuta ieri fra via Imera e via Demetra, due strade centralissime
di Agrigento dove i contenitori dei rifiuti sono stati incendiati da ignoti.
A segnalare gli incendi, che si sarebbero verificati a distanza di pochi minuti l'uno
dall'altro, sono stati dapprima alcuni residenti della zona che hanno chiamato i
pompieri e poi gli operatori ecologici impegnati nel servizio di raccolta rifiuti che
avviene alle prime luci dell’alba. Informate le ditte, i responsabili delle aziende
hanno provveduto a girare la comunicazione e la documentazione fotografica gli
uffici comunali competenti e alle forze dell’ordine che stanno indagando.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando provinciale di Villaseta
che hanno cercato di evitare che le fiamme si propagassero alle auto e alle strutture
adiacenti ai cassonetti e creassero ulteriori danni. Spetterà, adesso, alle forze
dell'ordine cercare, laddove possibile, di individuare i vandali -piromani.
Ancora una volta, non si capiscono i motivi di un gesto di tale portata e inoltre,
dare fuoco ai cassonetti che durante le ore notturne sono stracolmi di ogni
genere di rifiuti, dà luogo alla diffusione nell’aria di sostanze assolutamente
tossiche per chi le respira.

Tags:

Commenti chiusi