| | letto 293 volte |

nota stampa consuntivo 2015 e bilancio 2016 comune di agrigento Noi Con Salvini

Gli atti del consuntivo e della seduta del consiglio alla “Procura della Corte dei Conti”

Ora è cosa CERTA, IL CONSIGLIO COMUNALE E’ COMPLICE DI FIRETTO !

Cosa è cambiato da Zambuto a Firetto ?

Il consiglio comunale COMPLICE ACCLARATO dell’amministrazione Firetto che dichiara sostanzialmente il dissesto finanziario però non ha il coraggio di farlo perché perderebbe il POTERE POLITICO per il quale il primo cittadino ha distrutto la SUA CITTA’(Porto Empedocle) sfruttandola per arrivare all’obiettivo di essere eletto deputato regionale, oggi approfitta della COMPLICITA’ del consiglio comunale AGRIGENTINO per continuare a VENDERE FUMO……

Basterebbe agli agrigentini leggere ciò che scriveva firetto nel suo programma elettorale per fare una “pernacchia” a chi amministra ed accompagna mestamente al disastro amministrativo LA NOSTRA CITTA’

·         TOTALE ASSENZA DI TRASPARENZA DEL PALAZZO DI CITTA’

·         ASSOLUTA AUTOPROCLAMAZIONE

·         CITTA DIVENUTA IN MENO DI UN ANNO LA CITTA’ DEGLI ABUSI IN TUTTI GLI AMBITI,(pubblicita’ cartellonistica, abusi edilizi da parte del comune stesso, abusi commerciali, occupazione suolo pubblico, assoluta non applicazione di leggi  basta pensare che è stata smembrata la squadra anti abusivismo della polizia municipale

·         SVENDITA DEL PATRIMONIO COMUNALE IN GESTIONE AI PRIVATI…. PARCHEGGI E STRUTTURE SPORTIVE PER MILIONI DI EURO(come e con quali regolamenti comunali ancora non c’è dato sapere perché l’accesso agli atti tarda ad arrivare)

Con il voto favorevole al consuntivo del 2015 arrivato nel mese di Novembre e senza ancora il Bilancio previsionale del 2016, siamo certi che ad Agrigento qualcosa è cambiata e se così fosse in meglio o in peggio ?

“Cari agrigentini, il comune sta rischiando seriamente di andare verso il tracollo FINANZIARIO definitivo con alla guida una amministrazione che è MAESTRA NEL DISTRUGGERE LE CASSE COMUNALI”(a porto empedocle ha ereditato il  comune con un debito di circa 4.000.000 di € e seppure sono entrati 12.000.000 di € di misure compensative dall’Enel per il costruendo rigassifigatore, HA DI FATTO COME DOCUMENTATO DALLA CORTE DEI CONTI LASCIATO UN COMUNE CON 24.000.000 DI DEBITI ACCERTATI) sarebbe giusto iniziare a seguire l’andamento dei lavori onde non trovarci impreparati !

Il presidente della commissione Bilancio prima minaccia di inviare tutto alla corte dei conti dichiarando : Marco Vullo: “Operazione verità stenta a venire a galla”  “ancora nel Comune di Agrigento continua ad esserci un metodo di lavoro lontano dalle logiche della trasparenza e della chiarezza. La tanto acclamata e pubblicizzata operazione verità stenta a venire a galla, forse soffocata ancora una volta dalle dinamiche metodologiche del passato dove si cercava solo di nascondere rispetto alla reale situazione dei conti del Comune di Agrigento.“

Salvo poi forse “colpito sulla strada di damasco” APPROVARE IL CONSUNTIVO 2015 !

Tags:

Commenti chiusi