| | letto 42 volte |

Nota On.Pagano

SICILIA. PAGANO (LEGA): “INPS SBUGIARDA CROCETTA E RENZI, CRESCE IL PRECARIATO”.

“La Sicilia terra sempre più di precari: è quanto emerge dal rapporto diffuso ieri dall’Osservatorio sul precariato dell’Inps. Andando a visionare i dati suddivisi per regione, nel periodo Gennaio-Settembre 2016 nell’isola ci sono state 27.260 assunzioni in meno a tempo indeterminato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ovvero -26,7%. A crescere sono i contratti a tempo determinato, grazie anche all’abuso di voucher che sta creando solamente nuova povertà. In sostanza cresce solo il precariato”. Lo afferma il deputato della Lega dei Popoli-Noi con Salvini, Alessandro Pagano, responsabile della Sicilia Occidentale.
“Dati che sbugiardano impietosamente il fallimentare Crocetta, il quale la scorsa settimana farneticava sul numero degli occupati in aumento, e che minimizzano l’impatto effimero e ‘dopato’ della decontribuzione sulle assunzioni al Sud, facendo di fatto naufragare i sogni di gloria di Renzi. È inutile che l’attuale premier si sforzi con annunci mirabolanti: in mille giorni lui e Crocetta – conclude Pagano – non sono stati in grado di avviare serie politiche organiche per la Sicilia, per la quale sarebbe di vitale importanza invece riuscire a spendere, bene, i Fondi strutturali”.

Commenti chiusi