| | letto 89 volte |

Nota Comune su piazze Lena e San Giuseppe

In relazione a notizie di stampa, si precisa che il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione siciliana, con la sentenza n. 180/2017, ha accolto parzialmente l’appello proposto dall’Arch. Venezia in riferimento alla procedura volta all’assegnazione del contratto concernente la redazione di un progetto artistico e relativa realizzazione nelle Piazze Lena e San Giuseppe.
In particolare, il C.G.A.R.S. ha riconosciuto all’Arch. Venezia un risarcimento per perdita di chance pari al 3% dell’importo (pari a 260.000,00 euro) indicato dall’Amministrazione in seno all’avviso per manifestazione di interesse con cui è stata avviata la procedura oggetto della controversia.
Il risarcimento riconosciuto all’Arch. Venezia risulta, dunque, pari ad € 7.800,00 euro (3% di 260.000,00 euro).
Appare altresì opportuno chiarire come, a fronte dell’originaria previsione sulla scorta della quale l’incarico in commento avrebbe dovuto essere attribuito con assegnazione diretta, l’attuale Amministrazione si sia determinata per l’indizione di una procedura competitiva ad evidenza pubblica, avviata con la pubblicazione di un avviso per manifestazione di interesse.
Peraltro, l’Amministrazione comunale ha già conferito mandato per la proposizione di un ricorso per revocazione avverso la prefata sentenza n. 180/2017.

Tags:

Commenti chiusi