| | letto 56 volte |

NCS:lettere segnalazione enti locali palermo ritardata pubblicazione atti comune di agrigento

Applicazione legge 11 del 26 Giugno 2015 “Art. 18. Obbligo di pubblicazione di atti nel sito internet ”.

Lo scrivente Giuseppe Di Rosa Coordinatore Provinciale del Movimento “Noi Con Salvini”  :

Considerato che: sulla gurs Supplemento ordinario alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 27 del 3 luglio 2015 (n. 22) è stata pubblicata la LEGGE 26 giugno 2015, n. 11.

“Disposizioni in materia di composizione dei consigli e delle giunte comunali, di status degli amministratori locali e di consigli circoscrizionali. Disposizioni varie”;

Considerato che: alla pagina 3 della stessa gurs viene rivisitato l’ “Art. 18 – Legge 22/2008 del 16.12.2008  Consigli comunali e provinciali.

“Art. 18. Obbligo di pubblicazione di atti nel sito internet”

  1. 1. Fermi restando gli obblighi di pubblicità e trasparenza previsti dalla disciplina statale, è fatto obbligo alle amministrazioni comunali, ai liberi Consorzi comunali nonché alle unioni di comuni, fatte salve le disposizioni a tutela della privacy, di pubblicare per estratto nei rispettivi siti internet, “entro sette giorni dalla loro emanazione, tutti gli atti deliberativi adottati dalla giunta e dal consiglio e le determinazioni sindacali e dirigenziali nonché le ordinanze, ai fini di pubblicità notizia. Le delibere della giunta e del consiglio comunale rese immediatamente esecutive sono pubblicate entro tre giorni dall’approvazione”.

In caso di mancato rispetto dei suddetti termini l’atto è nullo.

Considerato che: le delibere consiliari n. 78 “Nomina componente Commissione Consiliare Permanente del Consiglio Comunale Monella Rita Giuseppina – Approvazione”(all.1) e n. 79 “Variazione dei confini tra i comuni di Agrigento, favara e Aragona ai sensi della Legge Regionale n. 30 dicembre 2000 ……esame e dibattito”(all.2) del 6 giugno 2016 sono state pubblicate all’albo pretorio del comune di Agrigento in data 14.06.2016 così come si evince dalla copia dello screan shot della pagina dell’albo(all.3);

Visto quanto sopra : si chiede agli uffici in indirizzo di volere procedere ognuno per le proprie competenze a specificare “se le delibere in questione sono o no in applicazione della legge Regionale 11/2015 Art. 6 da “considerare nulle”.

Agrigento 29 Novembre 2016

Il Coordinatore Provinciale

Giuseppe DI ROSA

Lascia un commento