| | 8 views |

Meteo, inizio primavera con pioggia in Sicilia: colpa di un ciclone tunisino

La primavera si apre con un piogge e temporali in Sicilia. Tutta colpa di un ciclone tunisino che risalirà il Canale di Sicilia, lambendo la Sicilia e sta già provocando forti temporali sulle isole (Malta, Lampedusa, Linosa e Pantelleria).
Venti freschi e umidi provenienti dal mar Jonio faranno inoltre diminuire le temperature sulla fascia jonica calabro-sicula, dopo i 24 gradi toccati ieri e oggi: domani le massime faranno fatica a superare i 17 gradi.
La depressione in transito sull’Africa settentrionale, colpirà la Sicilia quindi, tra domani e mercoledì. Nel corso della notte qualche rovescio o temporale raggiungerà il comparto sudorientale dell’Isola, mentre nella mattinata di martedì le precipitazioni dovrebbero coinvolgere la Sicilia centro orientale e la bassa Calabria, specie ionica. I fenomeni più intensi sono attesi a ridosso dell’Etna, su Ragusano e Aspromonte.
Nel pomeriggio i fenomeni continueranno a insistere sulla Sicilia ionica e sulla medio-bassa Calabria, ma già nel corso della sera-notte i fenomeni tenderanno ad esaurirsi. Venti a tratti moderato sul comparto meridionale della Sicilia, anche tesi o forti sul Mare di Sicilia.

Tags: ,

Commenti chiusi