| | letto 183 volte |

Massimiliano Musso a Totò Cuffaro: “non intervenire sulla politica siciliana e nazionale”

Link del video caricato su Facebook: clicca qui

Dopo le polemiche sulla partecipazione ad un evento formativo dei giornalisti agrigentini, l’avv. Lillo Massimiliano Musso, esponente di Forza del Popolo, si rivolge con un video-messaggio direttamente a Salvatore Cuffaro, in un “a tu per tu” accorato, esortandolo a non intervenire nel dibattito politico siciliano e nazionale. Un video forte, a tratti toccante, con cui invita l’ex presidente della Regione Siciliana, condannato a sette anni di reclusione per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra e per rivelazione di segreto istruttorio, a trovare pace interiore e armonia con la società attraverso una vera conversione, con abbandono del demone-potere, anche in virtù della sua interdizione perpetua dai pubblici uffici, e con la scoperta di un vero impegno sociale di studio per la soluzione dei tanti mali del mondo: fame e miseria, privatizzazione dei beni pubblici, ludopatie, criminalità organizzata. Salvatore Cuffaro ha a più riprese auspicato una grande coalizione tra tutti i partiti tradizionali per impedire l’ascesa del Movimento 5 Stelle dapprima in Sicilia e poi in Italia. Per Lillo Massimiliano Musso, esponente di un movimento alternativo ai 5S, queste esternazioni non costituiscono espressione di un pensiero politico, ma rappresentano la violazione dell’interdizione, nonché il tentativo di recuperare una leadership politica, con indicazione precisa di direttive finalizzate alla costituzione di cartelli elettorali in grado di compromettere i processi democratici in corso.

1 Risposta per “Massimiliano Musso a Totò Cuffaro: “non intervenire sulla politica siciliana e nazionale””

  1. Francesco scrive:

    Ma perchè non lo fa anche Lei…perchè non trova anche Lei la sua pace interiore invece di rincorrere quel demone-potere da cui Cuffaro dovrebbe distaccarsi?

Commenti chiusi