| | letto 245 volte |

Maria Iacono PD: Avanti, insieme idee e speranze per l’Italia di domani incontro pubblico a Sciacca alla presenza del Ministro Claudio D e Vincenti.

Si svolgerà il prossimo Sabato 22 Aprile a Sciacca nei locali del complesso monumentale Badia Grande l’incontro dal titolo “Avanti, insieme, idee e speranze per l’Italia di domani.”
L’iniziativa promossa dalla Deputata Nazionale del PD ,Maria Iacono , sarà l’occasione per discutere , in vista del congresso nazionale del PD che si concluderà il prossimo 30 Aprile con le primarie per la scelta del segretario Nazionale, di Mezzogiorno e sviluppo locale e rilanciare le ragioni di una grande forza Democratica e riformista.
La stessa Maria Iacono , ha dichiarato l’incontro di Sabato ,alla presenza tra gli altri del Ministro De Vincenti , vuole rappresentare , , un momento di alto confronto sui temi ed i contenuti della proposta politica del PD, in vista del congresso Nazionale e delle primarie che, ancora una volta, costituiscono una straordinaria occasione di mobilitazione e partecipazione democratica oltre che uno strumento con il quale scegliere la nuova classe dirigenti da affidare al Paese per costruire una nuova stagione in grado di superare la crisi di questi anni.”
All’iniziativa , interverranno , oltre che i vertici locali del PD di Sciacca, il segretario Provinciale Peppe Zambito, il segretario Regionale Fausto Raciti, il deputato Nazionale Tonino Moscatt, il deputato Regionale Giovanni Panepinto, la deputata Nazionale Stefania Covello, componente del coordinamento Nazionale mozione Renzi , il vice presidente dell’ARS Giuseppe Lupo ed il Sottosegratario alla Sanità Davide Faraone .
I lavori saranno introdotti dall’On. Maria Iacono e conclusi dal Ministro alla Coesione Territoriale ed al Mezzogiorno Prof. Claudio De Vincenti.

20170420-104428.jpg

1 Risposta per “Maria Iacono PD: Avanti, insieme idee e speranze per l’Italia di domani incontro pubblico a Sciacca alla presenza del Ministro Claudio D e Vincenti.”

  1. Carmelo ha detto:

    Ma scusate la signora On.le Maria Iacono non era da sempre con Capodicasa che si impegno per farla eleggere Deputato Nazionale? Ora è stata folgorata da Matteo Renzi mentre Angelo Capodicasa ha preferito andarsene con Art. 1 di Bersani-Speranza-D’Alema. Come si cambia ma è finita perché anche nel PD di Matteo Renzi non la candideranno mai più.

Commenti chiusi