| | letto 340 volte |

Mafia, processo Lombardo: condanna a 2 anni per voto di scambio No mafia

L’ex governatore della Sicilia Raffaele Lombardo è stato condannato in appello a due anni per voto di scambio. Ma cade l’accusa per mafia.
Il politico rispondeva di concorso esterno in associazione mafiosa.
A emettere la sentenza la presidente della Terza sezione della Corte d’Appello di Catania Cristiana Carrubba, dopo circa otto ore e mezza di camera di consiglio (iniziata stamane poco dopo le 11), insieme ai giudici a latere Anna Gloria Muscarella e Fabio Ceraolo.
L’accusa era sostenuta dal sostituto procuratore generale Sabrina Gambino e dal sostituto procuratore Agata Santanocito, applicata al processo: avevano chiesto 7 anni e 8 mesi di carcere. Lombardo in primo grado era stato condannato a 6 anni e 8 mesi.

Tags: ,

Commenti chiusi