| | letto 114 volte |

Mafia, processo “Vultur”, imputato impegnato al Riesame: salta l’udienza

Calogero Di Caro e Rosario Meli, u puparo, sotto Vincenzo Meli, Calogero Piombo e Angelo Prato

Il presidente del secondo collegio Luisa Turco, a latere d.ssa Croce e dott. Ricotta, ha rinviato l’udienza del processo scaturito dall’inchiesta antimafia denominata Vultur, che si sarebbe dovuta celebrare quest’oggi, in seguito ad istanza depositata dai difensori di Vincenzo Meli, uno dei coinvolti nell’operazione, oggi impossibilitato a presenziare udienza ad Agrigento in quanto impegnato presso il Tribunale del Riesame di Palermo. L’udienza e’ stata rinviata al 12 luglio. Nell’operazione condotta dalla Squadra Mobile di Agrigento e diretta dalla Dda di Palermo finirono in manette:Calogero “Lillo” Di Caro, autorevole esponente dei clan mafiosi di Canicattì, Rosario Meli, 68 anni, di Camastra; Vincenzo Meli, di anni 46; Calogero Piombo, 65 anni di Camastra e Angelo Prato, 38 anni (ai domiciliari) di Camastra.

Commenti chiusi