| | letto 149 volte |

Mafia agrigentina, operazione “Eden-Trikola”: alla sbarra tre imputati

Inizierà oggi, presso il Tribunale di Palermo, il processo con rito abbreviato nei confronti di tre imputati nel procedimento scaturito dall’inchiesta antimafia denominata “Triokola-Eden 5″ che ha determinato l’arresto, al momento del blitz, di 7 persone. I tre imputati sono Giuseppe Genova, 50 anni, di Burgio, Andrea Li Puma, 71 anni, e il figlio, Salvatore Li Puma, 41 anni, entrami originari di Sambuca di Sicilia. Genova è ritenuto dalla Dda di Palermo che ha condotto l’inchiesta, che ha avuto il suo culmine con il blitz scattato lo scorso anno, appartenente alla famiglia mafiosa di Burgio. Dei tre accusato proprio Genova è l’unico al quale è ancora applicata la misura cautelare. Ai due Li Puma, invece, il provvedimento restrittivo era stato annullato dal Tribunale del Riesame.

Tags: ,

Commenti chiusi