| | letto 47 volte |

Licata arresto coltivatore per possesso di pistola abrasa

20170421-104942.jpg

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Licata, nel corso di una perquisizione domiciliare d’iniziativa, hanno arrestato in flagranza di reato: Andrea Aquilino, 53 anni, coltivatore diretto, incensurato, poiché trovato in possesso di una pistola clandestina con matricola abrasa.
Contestualmente si procedeva al ritiro cautelare di un fucile da caccia ed il relativo munizionamento, regolarmente detenuto
L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Commenti chiusi