| | letto 71 volte |

Legambiente proiezione docufilm “DOMANI”

Da una catastrofe umanitaria assai probabile al cambiamento possibile per evitarla:
a Porto Empedocle Legambiente prende parte alla VIª edizione della “Fiera delle Associazioni – Un libro alla volta”
proponendo agli studenti il film-documentario “DOMANI”.
Candidato all’Oscar e vincitore in Francia nel 2016 del Premio César come miglior documentario, il film di Cyril Dion e Mélanie Laurent, prodotto dalla Lucky Red, prende le mosse dall’annuncio di un qualificato studio scientifico sulla possibile scomparsa di una parte consistente dell’umanità da qui al 2100 per affrontare un emozionante viaggio intorno al mondo al fine di scoprire cosa potrebbe provocare questa catastrofe ma soprattutto come è ancora possibile evitarla.
Suddiviso in cinque capitoli – agricoltura, energia, economia, democrazia, istruzione – questo racconto lascia volutamente la minaccia catastrofista sullo sfondo per mostrare invece, attraverso il linguaggio universale ed universalmente accessibile del cinema, le “alternative creative per un mondo diverso”: alternative che già esistono, possibili, sostenibili. In “Domani” si parla di orti urbani e agricoltura sostenibile, di permaculture, di fonti energetiche rinnovabili, di compostaggio, di città come Copenghagen nella quale il 65% dei cittadini non usa l’automobile, di revisione di un modello economico che fino ad oggi ha mirato alla crescita indefinita, di monete locali per ecosistemi economici complementari, di leggi della Terra e di diritti umani, di un modello educativo basato su fiducia, tolleranza e collaborazione.
La riflessione su tutti questi temi sarà proposta a Porto Empedocle, presso la Torre Carlo Vº, dalle ore 9:00 di sabato 6 maggio,  dal Circolo Legambiente “Rabat” di Agrigento, in collaborazione con gli Uffici delle Riserve Naturali “Grotta di Sant’Angelo Muxaro” e “Macalube di Aragona”, agli studenti dell’Istituto Tecnico ad indirizzo Nautico “Nicolò Gallo”, nell’ambito del cartellone della VIª edizione della “Fiera delle Associazioni – Un Libro alla volta”, promossa dall’associazione culturale “Oltre Vigata”, presieduta da Danilo Verruso. Previsti in apertura gli interventi di Claudia Casa, direttore di Legambiente Sicilia, e di Gero La Rocca, amministratore di Ecoface Industry.

Da una catastrofe umanitaria assai probabile al cambiamento possibile per evitarla:
a Porto Empedocle Legambiente prende parte alla VIª edizione della “Fiera delle Associazioni – Un libro alla volta”
proponendo agli studenti il film-documentario “DOMANI”.

Candidato all’Oscar e vincitore in Francia nel 2016 del Premio César come miglior documentario, il film di Cyril Dion e Mélanie Laurent, prodotto dalla Lucky Red, prende le mosse dall’annuncio di un qualificato studio scientifico sulla possibile scomparsa di una parte consistente dell’umanità da qui al 2100 per affrontare un emozionante viaggio intorno al mondo al fine di scoprire cosa potrebbe provocare questa catastrofe ma soprattutto come è ancora possibile evitarla.

Suddiviso in cinque capitoli – agricoltura, energia, economia, democrazia, istruzione – questo racconto lascia volutamente la minaccia catastrofista sullo sfondo per mostrare invece, attraverso il linguaggio universale ed universalmente accessibile del cinema, le “alternative creative per un mondo diverso”: alternative che già esistono, possibili, sostenibili. In “Domani” si parla di orti urbani e agricoltura sostenibile, di permaculture, di fonti energetiche rinnovabili, di compostaggio, di città come Copenghagen nella quale il 65% dei cittadini non usa l’automobile, di revisione di un modello economico che fino ad oggi ha mirato alla crescita indefinita, di monete locali per ecosistemi economici complementari, di leggi della Terra e di diritti umani, di un modello educativo basato su fiducia, tolleranza e collaborazione.

La riflessione su tutti questi temi sarà proposta a Porto Empedocle, presso la Torre Carlo Vº, dalle ore 9:00 di sabato 6 maggio,  dal Circolo Legambiente “Rabat” di Agrigento, in collaborazione con gli Uffici delle Riserve Naturali “Grotta di Sant’Angelo Muxaro” e “Macalube di Aragona”, agli studenti dell’Istituto Tecnico ad indirizzo Nautico “Nicolò Gallo”, nell’ambito del cartellone della VIª edizione della “Fiera delle Associazioni – Un Libro alla volta”, promossa dall’associazione culturale “Oltre Vigata”, presieduta da Danilo Verruso. Previsti in apertura gli interventi di Claudia Casa, direttore di Legambiente Sicilia, e di Gero La Rocca, amministratore di Ecoface Industry.

Tags:

Commenti chiusi