| | letto 59 volte |

Lampedusa, sbarco migranti: condanna per scafista a 6 anni e multa da 1,6 milioni

Il Gup di Palermo ha condannato Mohamed Diallo, maliano di 29 anni, a 6 anni e 40 giorni di reclusione per il reato di “ingresso illegale nel territorio dello Stato”. Il giudice ha inoltre condannato lo scafista al pagamento di una maxi multa da 1 milione e 600 mila euro (oltre al pagamento delle spese processuali e a quelle relative al suo mantenimento in carcere durante la custodia cautelare). Mohamed Diallo, e’ accusato di essere uno degli scafisti che, nel maggio 2015, aveva guidato un barcone con cui aveva traghettato 300 migranti dalle coste libiche a Lampedusa. L’accusa era rappresentata dai pm Alessia Sinatra e Calogero Ferrara, procuratore aggiunto facente funzioni che coordina il pool che si occupa delle indagini sulla “tratta”. La sentenza del Gup di Palermo Fabrizio La Cascia riguarda anche Salou Cande, accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina (3 anni e 40 giorni di reclusione; 14 mila euro di multa) e Ebrima Touray, per detenzione e spaccio di stupefacenti (3 anni e 4 mesi di reclusione).

Tags: , ,

Commenti chiusi