| | 91 views |

Lampedusa.”Assessorato alle isole minori ” di Coppa e Musumeci

Occorre praticare una “cultura della sicurezza”, occorre che la sicurezza non venga considerato solo un costo ma un valore, perché la vita non ha ne può avere un prezzo!
Ci sono tante “storie”, che sfuggono al radar delle istituzioni pubbliche fin quando il fatto non costituisce un grave problema per la società (a volte anche troppo tardi per poterlo risolverlo).
Siamo abbandonati. – affermano i Lampedusani, e come loro altri delle isole minori – I bar sono pieni di migranti che si ubriacano e molestano le donne. I turisti impauriti, gli albergatori, i commercianti e i ristoratori subiscono quotidianamente, non ce la fanno più”. Una situazione non più tollerabile secondo Francesco Coppa, nonostante il centro sia presidiato da polizia, carabinieri e guardia di finanza, i migranti entrano ed escono come e quando vogliono. Non c’è collaborazione fa parte delle istituzioni. C’è un grave problema di ordine pubblico, oltre che di sicurezza, e le isole sono abbandonate a se stesse.
Dello stesso parere Musumeci, candidato alla Presidenza della Regione siciliana, “l’allarme non deve essere sottovalutato: bisogna garantire sicurezza per tutti i cittadini anche a tutela degli stessi migranti.
Francesco Coppa, (in comune accordo con il candidato alla presidenza della regione Sicilia Musumeci), nella sua attuale campagna elettorale, ha proposto di istituire un assessorato alle isole minori, tra tutte Lampedusa, dove il candidato Coppa insieme al candidato presidente Musumeci andranno al più presto per parlare agli elettori dell’isola.
Ufficio Stampa Coppa

Commenti chiusi