| | letto 32 volte |

La Croce Rossa Italiana forma il personale della Capitaneria di porto di Porto Empedocle per il Primo Soccorso e la Rianimazione-Cardio-Polmonare

Giovedì 30 marzo 2017 presso i locali della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Porto Empedocle si è svolta la cerimonia di consegna al personale militare e civile dipendente dei diplomi attestanti la partecipazione al corso di formazione per il Primo Soccorso e Rianimazione Cardio Polmonare organizzato in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, Comitato provinciale di Agrigento ed in particolare con il Corpo delle Infermiere Volontarie CRI dell’ispettorato di Agrigento.

Al corso, della durata di 18 ore e tenuto in conformità al programma didattico di cui alla Delibera del Consiglio Direttivo Nazionale della C.R.I. n. 282/07, hanno partecipato 20 militari e 4 dipendenti civili della Capitaneria di porto di Porto Empedocle e dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sciacca che, dopo aver svolto lezioni teorico tenute dalla Sorella Anna Grazia Sciandrone del Corpo delle Infermiere Volontarie della CRI, hanno avuto modo di testare le nozioni apprese effettuando delle eserccitazioni pratiche su manichini, acquisendo, dopo un esame finale, le competenze  in tema di “Primo Soccorso e prevenzione infortuni”.

L’iniziativa, fortemente voluta dal Comandante della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Porto Empedocle, Capitano di Fregata Filippo M. Parisi, costituisce un ulteriore elemento a tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori in conformità al D. lgs 81/2008, ma anche per tutta l’utenza che si reca presso gli uffici della Capitaneria di Porto.

Tags:

Commenti chiusi