| | 88 views |

La conclusione dell’iniziativa natalizia nel centro nebroideo di Ucria

mde

Sono 25 i presepi iscritti al 1° concorso “Presepi di Natale” ad Ucria, che coinvolge tutti gli ucriesi, abitanti nei vari quartieri del borgo rurale, concorso indetto dalla Parrocchia S. Pietro Apostolo di Ucria, dalle associazioni ucriesi, Consulta Giovanile, Associazione teatrale “Bellezza Mia” e dal comune di Ucria e promosso nel “Natale ucriese 2017”.
Il concorso nato dall’idea di Anna Casella e Olinda Gullotti entusiasma il presidente della Consulta Giovanile di Ucria, che insieme a tanti altri, organizza e bandisce il concorso, che coinvolge grandi e piccini, e invita a costruire nei propri quartieri il Presepe natalizio.
Questa prima edizione del concorso presepiale, ha visto la partecipazione di ben 25 opere, un numero inaspettato di partecipanti e la giuria composta dal Parroco P. Carmelo Catalano Puma, Vice Sindaco, Rosario Scalisi, Anna Casella, Olinda Gullotti, il presidente della Consulta Carmelo Ricciardi, l’ing. Maria Scalisi e il prof. Giacomo Tripoli, giorno 02 gennaio 2018 hanno visitato e giudicato le varie opere.
La premiazione si terrà giorno 7 gennaio, presso la Chiesa Madre di Ucria, dopo la santa messa, verranno premiati i presepi considerati dalla giuria più belli e particolari.
L’importanza di tale iniziativa riguarda solo l’abbellimento delle strade, dei quartieri ucriesi ma l’esaltazione dello spirito della Natività, evento che nella povertà ed essenzialità in cui si svolse, non solo ha cambiato il mondo ma è ancora oggi in grado di indicare la via ad una società che cresce molto in termini tecnologici, ma troppo poco in termini di unione, di ascolto e di relazioni umane.

 

Commenti chiusi