| | letto 106 volte |

L’ assessore Gucciardi sul nuovo piano della rete sanitaria

Dopo il primo ok del sindacati, l’assessore regionale alla Sanità, Baldo Gucciardi, sul nuovo piano della rete ospedaliera, e commenta : “La nuova rete ospedaliera nasce dall’esigenza di rendere uguale il diritto alla salute per tutti i cittadini che potranno essere curati nei reparti attrezzati per la patologia che li ha colpiti. In particolare, la rete è strutturata in maniera tale da garantire le migliori risposte in termini di tempo e di qualità dell’assistenza per le patologie di elevato impatto sociale quali infarto, ictus, emorragie gastrointestinali nonché per i gravi traumatismi. Con tale finalità sono state anche potenziate e integrate nel sistema la rete delle terapie intensive e delle anestesie. Nessun ospedale sarà chiuso, ma ogni ospedale sarà funzionale e complementare all’altro, salvaguardando tutti i presìdi compresi quelli delle isole minori e delle zone più disagiate. La nuova rete sarà all’altezza della migliore offerta sanitaria, consentendo alla nostra regione un ulteriore salto di qualità”.

Tags:

Commenti chiusi