| | letto 216 volte |

Karkinos: l’evento che abbraccia gli agrigentini

Ultimi ritocchi al delicato lavoro delle Commissioni Scientifiche della prima edizione del Premio Karkinos 2016, organizzata dall’Associazione Culturale “Antiche Tradizioni Popolari” presieduta dal dott. Carmelo Cantone.

La manifestazione, nata un’idea di Alfonso Russo e ottimizzata e concretizzata da Carmelo Cantone si prefigge

come scopo quello di evidenziare e premiare alcune eccellenze agrigentine; personalità che si sono distinte in diversi “campi” e che soprattutto  hanno creduto e amato la città di Agrigento e che ne rappresentano quindi il valore aggiunto. “Il Premio KarKinos prende spunto da un’antica moneta siculo-greca- spiega l’organizzatore Carmelo Cantone- Karkinos, che in greco significa Granchio, viene assimilato allo spirito ed al carattere di chi abita in questa parte della bella e fascinosa Sicilia. Un animale piccolo, ma molto abile e dotato di due grandi chele che, come in un abbraccio, simboleggiano l’ospitalità degli agrigentini: non troverai mai infatti, un agrigentino che ti saluta con una stretta di mano ma, il vero agrigentino, ti accoglierà con un caloroso abbraccio!”

Una grande Equipe sta lavorando da tempo alla riuscita del Premio, la cui prima edizione avrà luogo il 17 dicembre alle 17.30 presso la prestigiosa location “Spazio Temenos” (ex chiesa S. Pietro), in via Pirandello ad Agrigento, alla presenza di numerose Autorità, tra cui anche la presenza di alcune personalità che ritireranno il Premio. Otto commissioni scientifiche, forniranno prestissimo i nomi che verranno premiati: otto eccellenze autoctone più un “Premio Speciale” dedicato ad una personalità del territorio che si è distinta a livello nazionale. Queste le categorie: TURISMO, SPORT, ARTE & CULTURA, SCIENZE, FAIR PLAY, TEATRO, COMUNICAZIONE, MESICA E ‘PREMIO SPECIALE SOLIDARIETA’ E GENEROSITA’ UMANITARIA.

Tags: ,

Lascia un commento