| | 95 views |

Inchiesta ‘Diciotti’: “Il giudice penale non può sindacare le scelte politiche”

La Procura della Repubblica di Catania ha formulato la richiesta di archiviazione nei confronti del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, nell’ambito dell’inchiesta sul caso della nave “Diciotti”. La Procura etnea, diretta da Carmelo Zuccaro, ha motivato la richiesta di archiviazione argomentando che il ritardo nello sbarco dei 192 migranti a bordo è stato giustificato dalla scelta politica, non sindacabile dal giudice penale nel rispetto del principio della separazione dei poteri, di chiedere in sede Europea la distribuzione dei migranti in un caso in cui, secondo la convenzione Sar internazionale, sarebbe spettato a Malta indicare il porto sicuro. Adesso il Tribunale dei ministri ha 90 giorni di tempo per decidere se accogliere la richiesta di archiviazione.

Commenti chiusi