| | 1.016 views |

Il prossimo 3 aprile il pluripregiudicato Calogero Sodano ex sindaco di Agrigento dovrà comparire dinnanzi alla Corte d’Appello di Palermo. Si stabilirà se fu eletto grazie all’apporto di Cosa Nostra

Il pluripregiudicato ex sindaco di Agrigento Calogero Sodano dovrà comparire il prossimo 3 aprile dinnanzi alla terza sezione della Corte d’Appello di Palermo dove è stato fissato il processo a carico dell’ex senatore, per definire se in realtà se Sodano fu eletto grazie un accordo elettorale con la mafia agrigentina (alla quale, secondo i giudici della Corte d’Appello lo stesso Sodano avrebbe ripagato mediante assegnazione di appalti ad imprese colluse con Cosa Nostra).

Come si ricorderà la Procura Generale della Corte di Appello di Palermo, nella persona del Procuratore Generale Giuseppe Fici, si era opposta alla assoluzione ottenuta dal noto pregiudicato agrigentino; ben 115 pagine dell’atto di appello dove, secondo la Procura Generale non solo “la mafia era presente al Comune di Agrigento ma esisteva un sostanzioso rapporto tra l’ex sindaco Sodano e gli interessi mafiosi, sia in ordine agli appalti del depuratore, delle opere di Favara Ovest, sia in ordine ai sostegni elettorali richiesti ed ottenuti dal Sodano nelle elezioni del 1993”.

Dunque il prossimo 3 aprile la terza sezione penale della Corte d’Appello di Palermo metterà la parola fine a questa triste vicenda.

N.B. Calogero Sodano ha scritto un corposo dossier contro il sottoscritto urbi et orbi. Con il nostro superiore Ordine dei Giornalisti si è anche lagnato (fra altre mille discutibilissime motivazioni) del fatto che questo giornale pubblica una sua foto a lui non molto gradita. Insomma, Sodano in quella foto non si sente a proprio agio.

E che colpa abbiamo noi? Mica usiamo il Photoshop per modificarla?

E’ lui, come natura lo ha creato. Del resto la macchina fotografa ciò che vede…

Si allegano al presente articolo le motivazioni (in 175 pagine) che hanno indotto il P.G. di Palermo ad appellarsi contro la assoluzione di Calogero Sodano.

leggi qui

1 Risposta per “Il prossimo 3 aprile il pluripregiudicato Calogero Sodano ex sindaco di Agrigento dovrà comparire dinnanzi alla Corte d’Appello di Palermo. Si stabilirà se fu eletto grazie all’apporto di Cosa Nostra”

  1. Giulia sanzo ha detto:

    Diciamo che i sindaci ad Agrigento non sappiamo proprio sceglierli!!!

Commenti chiusi