| | letto 50 volte |

Il professor Francesco Pira relatore del Seminario di Lingua e Cultura Italiana ad Avigliano Umbro al CET di Mogol

Sabato 5 novembre 2016 interverrà all’importante evento per docenti croati e sloveni

Il professor Francesco Pira relatore del Seminario di Lingua e Cultura Italiana ad Avigliano Umbro al CET di Mogol

Sarà il Maestro Giulio Rapetti, in arte Mogol, storico autore delle canzoni di successo di Lucio Battisti, scrittore e produttore discografico ad inaugurare sabato 5 novembre 2016 il 54° Seminario di Lingua e Cultura Italiana ad Avigliano Umbro al Centro Tuscolano Europeo, organizzato dal Consolato Generale d’ Italia di Capodistria, dall’Istituto della Cultura della Repubblica di Slovenia e dall’Università Popolare di Trieste, a cui parteciperà come relatore il sociologo, professor Francesco Pira, docente di comunicazione dell’Università di Messina. Si tratta di un evento  rivolto a docenti di lingua italiana delle scuole slovene e croate. Il professor Pira relazionerà sabato alle 14,30 sul tema: “I social network strumenti di costruzione di conoscenza”. Gli altri relatori del seminario saranno i professori Marina Micozzi e Rosario De Julio dell’Università della Tuscia e Diego Lazzarich dell’Università di Napoli”.

“Sono davvero onorato di partecipare a questo seminario internazionale che negli scorsi anni si è tenuto in Croazia o in Slovenia e quest’anno si svolge in un luogo incantevole nell’Umbria oggi devastata dal terribile terremoto. I temi affrontati sono tutti interessanti per i docenti che saranno presenti e che potranno a loro volta trasmettere quanto appreso a chi frequenta le scuole di lingua italiana. Per questo parlare dei social network come strumenti per divulgare la cultura e costruire percorsi didattici è per me un onore. Ho raccolto con piacere anche quest’anno l’invito del Presidente dell’Università Popolare di Trieste dottor Fabrizio Somma e spero di portare il mio modestissimo contributo”.

Tags:

Commenti chiusi