| | letto 57 volte |

IL LICEO “LEONARDO” COMPIE SESSANTA ANNI

Ricorre quest’anno il 60° anniversario della Fondazione del Liceo Scientifico “Leonardo” di Agrigento.

Le celebrazioni dell’Anniversario, nell’ambito di una costante produzione di eventi previsti per l’intero anno solare, avranno alcuni momenti fondamentali nella prossima giornata di mercoledì 29 marzo alle ore 9.00 al Teatro Pirandello di Agrigento con la presenza di autorità regionali, la partecipazione attiva degli studenti di tutte le classi e la collaborazione del Comune di Agrigento.

Le Manifestazioni proseguiranno poi, giovedì 30 marzo e lunedì 3 aprile 2017, sempre nelle ore antimeridiane, nella straordinaria atmosfera del Teatro “Luigi Pirandello” e degli spazi attigui, presentando degli incontri commemorativi e soprattutto culturali. Il programma prevede la presentazione di alcune produzioni realizzate dagli studenti, in forma tradizionale e multimediale, con particolari momenti di riflessione culturale sulla storia dell’Istituto articolate secondo i suoi sei decenni di vita messi in corrispondenza con le vicende storiche e con l’evoluzione dei costumi della nostra società.

Infatti era l’oramai lontano 1957, quando nella nostra città capoluogo si senti l’esigenza di istituire un nuovo spaccato della crescente Cultura Scientifica Moderna accanto al Liceo Classico “Empedocle” per mettersi al passo coi nuovi Tempi.

Si apri una sede nella Via Atenea, fulcro della nostra Agrigento e si scelse proprio di intitolare questo nuovo Corso di studi ad uno dei più grandi Geni della civiltà e della storia. Il Genio in assoluto, colui che ha incarnato in sé una molteplice figura di scienziato, artista, artigiano, ecc. che apriva e sentiva già nel sorriso della Gioconda, con secoli di anticipo il ruolo dirompente accompagnato però dalla crisi del nascente Pensiero Moderno. In cui la divisione della cultura e del lavoro avrebbe portato all’attuale dramma della incomunicabilità che ancor oggi viviamo.

Il nuovo Istituto ha avuto una vita lineare e di progressivi miglioramenti culturali al passo coi tempi moderni rispondendo in città e nell’intera provincia alla esigenza di migliaia di giovani che affascinati dalla cultura scientifica hanno dato lustro in Italia ed all’estero alla Stessa Cultura, al nostro territorio ed all’intera Nazione. Siamo orgogliosi di aver dato i cosiddetti natali culturali dell’adolescenza a ragazzi e ragazze che negli anni successivi hanno dato una impronta personale al mondo della ricerca, della scienza e della tecnologia diventando illustri nei vari campo del lavoro e della Cultura anche a livello internazionale. La città di Agrigento annovera nel Liceo Scientifico “Leonardo” molte personalità degne di rappresentarla in variegati campi della storia dal dopoguerra fino ai nostri giorni.

Condotto dalla alta professionalità dei docenti, guidati da Dirigenti Scolastici innovativi e lungimiranti, il Liceo “Leonardo” ha vissuto gli anni della contestazione e della innovazione dando ai giovani con i corsi della Sperimentazione la possibilità di essere al passo coi tempi. I Corsi PNI, Brocca Scientifico e Linguistico, istituiti verso la fine del XX secolo, hanno accorciato ed annullato la differenza culturale e sociale fra una città del profondo sud e le grandi aree metropolitane della penisola favorendo l’integrazione dei giovani di ogni classe sociale con i loro coetanei delle regioni più evolute del nostro Paese. Il Liceo ha contribuito molto alla politica della coesione che oggi, dopo sessanta anni, si professa sui banchi del parlamento europeo dopo la caduta del Muro di Berlino e la pace che ha caratterizzato il nostro continente prima purtroppo oppresso da due guerre mondiali che hanno segnato la prima metà del secolo scorso.

Oggi il Liceo “Leonardo” presenta sia nella sede del Viale della Vittoria che nella succursale di via Dante, che si affacciano entrambe magicamente sulla Valle dei Templi, il nuovissimo Corso di Studi con Opzione Scienze Applicate e svolge una serie di attività sul territorio che costantemente lo animano positivamente e mettono soprattutto i giovani nella condizioni di conoscere la loro Identità, coltivare le loro ambizioni e coronare i loro sogni. Dal campo Scientifico, al tecnologico, dall’informatico al letterario, dallo sportivo a quello artistico anticipando a volte i Tempi della Buona Scuola ed impegnando gli studenti nella educativa e moralizzante area dello studio e dell’impegno con una costante scelta mirata al potenziamento delle “Eccellenze” ed all’impegno nel campo della “Inclusione” al fine di rispettare tutte le esigenze e la valorizzazione delle aspettative dei giovani e delle loro famiglie.

Le celebrazioni dell’Anniversario, nell’ambito di una costante produzione di eventi previsti per l’intero anno solare, avranno alcuni momenti fondamentali nella prossima giornata di mercoledì 29 marzo alle ore 9.00 al Teatro Pirandello di Agrigento ed con presenza di autorità regionali e la partecipazione attiva degli studenti di tutte le classi e la collaborazione del Comune di Agrigento

Proseguiranno poi, giovedì 30 marzo ed in quella di lunedì 3 aprile 2017, sempre nelle ore antimeridiane, nella straordinaria atmosfera del Teatro “Luigi Pirandello” e degli spazi attigui, presentando degli incontri commemorativi e soprattutto culturali. Il programma prevede la presentazione di alcune produzioni realizzate dagli studenti, in forma tradizionale e multimediale, con particolari momenti di riflessione culturale sulla storia dell’Istituto articolate secondo i suoi sei decenni di vita messi in corrispondenza con le vicende storiche e con l’evoluzione dei costumi della nostra società.

Tags:

Commenti chiusi