| | letto 122 volte |

Il giorno di Falcone

Ricorre oggi, 23 maggio 2017, il 25esimo anniversario della strage di Capaci, e della morte di Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, e i poliziotti Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo. Al porto di Palermo, come ogni anno, è giunta la “Nave della Legalità”, partita ieri da Civitavecchia, con a bordo un migliaio di studenti, provenienti da tutt’Italia, che poi si sono diretti verso l’aula bunker del carcere dell’Ucciardone dove si svolge, in presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la cerimonia di commemorazione della strage. Insieme ai ragazzi, sulla nave hanno viaggiato il presidente del Senato Pietro Grasso, la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, il procuratore antimafia Franco Roberti, il vicepresidente del Csm Giovanni Legnini, e il professor Nando Dalla Chiesa. Nel pomeriggio due cortei che confluiscono all’Albero Falcone, sotto casa del magistrato, in via Notarbartolo: il primo alle 15.45 da via D’Amelio, l’altro dall’Ucciardone alle 16.30. Alle 17,58, l’ora della strage, un minuto di silenzio. Alle 19, a San Domenico, dove è sepolto Falcone, la celebrazione di una messa.

Commenti chiusi