| | letto 91 volte |

Il collaboratore Daniele Sciabica a giudizio preliminare per alcuni delitti

A Palermo, al palazzo di giustizia, innanzi al giudice per le udienze preliminari del Tribunale, si è svolta la prima udienza preliminare a carico del collaboratore della Giustizia agrigentino, Daniele Sciabica, che si è auto – accusato di 4 omicidi e di un tentato omicidio con 3 feriti che sarebbero stati commessi a cavallo tra anni 80 e 90 nell’ ambito della guerra tra Stidda, di cui sarebbe stato parte Sciabica, e Cosa nostra. Daniele Sciabica, per gli stessi delitti, tra cui la morte di alcuni familiari dell’ empedoclino Gerlandino Messina, ha ritenuto di non dovere essere giudicato in quanto non compresi nelle ragioni per le quali è stato estradato dalla Germania. La Direzione distrettuale antimafia di Palermo ha invece ritenuto diversamente, e si è pertanto svolta la prima udienza in abbreviato.

Tags:

Lascia un commento