| | 17 views |

II EDIZIONE DI “VICOLI&SAPORI” Percorsi enogastronomici fra i vicoli del quartiere Orologio

II EDIZIONE DI “VICOLI&SAPORI” Percorsi enogastronomici fra i vicoli del quartiere Orologio PALAZZOLO ACREIDE, 29 - 30 luglio 2017

Si terrà i prossimi 29 e 30 Luglio la seconda edizione di “Vicoli&Sapori” promossa dal Comune di Palazzolo Acreide, Assessorato al Turismo e Cultura, e dall’omonima associazione.

Per due giorni lo splendido Quartiere dell’Orologio antico borgo medievale nel centro storico della cittadina Unesco si trasformerà in un suggestivo percorso che condurrà visitatori, giornalisti e tour operator alla riscoperta di uno degli angoli più belli di Palazzolo Acreide.

Sarà l’occasione per assaporare, lungo un’insolita ma piacevolissima passeggiata serale, le prelibatezze gastronomiche del territorio preparate dagli chef dei ristoranti dell’Associazione Vicoli&Sapori, nata nel Gennaio scorso per una scommessa, quella di contribuire a valorizzazione l’offerta gastronomica del proprio territorio, promuovendo la ristorazione a Palazzolo Acreide. A farne parte sono: Lo Scrigno dei Sapori, La Corte di Eolo, La Taverna di Bacco, Al Punto Giusto, Andrea, Tancredi, Il Cinghiale, Agriturismo Giannavì e Trattoria del Gallo. Un gruppo ben saldo con tanta voglia di fare rete al fine di far crescere l’immagine della cittadina nel mondo puntando su una gastronomica ricca, legata alle tradizioni, al territorio e alla stagionalità: dal tartufo alla salsiccia tradizionale, dai formaggi alle carni, dagli oli alle verdure spontanee.

“La manifestazione – spiega il Presidente dell’Associazione, Paolo Didomenico- si prefigge lo scopo di far conoscere le realtà  e potenzialità  del territorio  attraverso una conoscenza diretta  delle aziende che continuano a scommettersi  in esso producendo diverse eccellenze, ma anche grazie alla storia  che  dal territorio arriva  a noi attraverso  i vari luoghi di interesse (le necropoli della Pinita, il teatro greco, la strada romana, le neviere, il castello medievale, il quartiere ebraico, le chiese barocche, i palazzi baronali nonché lo stesso cimitero storico) segni intangibili del fatto che Palazzolo è stato da secoli un territorio abitato e ambito per la sua posizione strategica e la generosa produttività”.

Patrimonio dell’umanità insieme a tutta la Val di Noto dal 2002, Palazzolo Acreide, cittadina di origini greche incastonata nei monti iblei, non solo può vantare di far parte anche dell’associazione “I borghi più belli d’Italia”, ma di avere una ristorazione di eccellenza. A caratterizzare la sua gastronomia vi è in particolare la Salsiccia Tradizionale, prodotto della cultura locale tutelato da Slow Food. Ingredienti sono il suino nero siciliano (la cui storia risale almeno a più di 2600 anni fa, ossia a quando Akrai fu edificata nel 664-663 a.C. dai corinzi siracusani), il peperoncino rosso, il finocchietto selvatico seccato all’aperto ed il vino rosso del Val di Noto. Ben nove i tagli di carne di suino nero entrano in gioco nella sua preparazione che ha come obiettivo finale la qualità assoluta.

Commenti chiusi