| | letto 304 volte |

GUIDO RENI E LA MAGNIFICENTE BELLEZZA: da Ascoli Piceno a Nicosia

Un grande e raro evento artistico verrà presentato, mercoledì 24 maggio, alle ore 12.00, nella sede dell’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia: “GUIDO RENI E LA MAGNIFICENTE BELLEZZA – Capolavori da Ascoli Piceno”.

L’Assessore regionale Anthony Barbagallo presiederà l’appuntamento insieme a Luigi Bonelli e a Ivan Bonomo, rispettivamente Sindaco di Nicosia (Sicilia, Enna) e Assessore alla Cultura. Interverranno anche Charlie La Motta e Antonio Insinga, Presidenti della Pro Loco e della Confcommercio – sezione di Nicosia.

La mostra, che verrà inaugurata il prossimo 30 maggio a Nicosia, è letteralmente un evento storico in quanto per la prima volta arriverà in Sicilia l’Annunciazione dipinta da Guido Reni, un capolavoro assoluto dell’arte del Seicento, “da tutti i virtuosi ammirata per una delle più belle, se non la più bella delle sue bellissime dipinture. L’evento artistico nasce per sostenere un grande progetto solidale ed è promosso dal Comune di Nicosia, insieme alla Pro Loco, alla Confcommercio, alla Diocesi di Nicosia e alla Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno. L’obiettivo della mostra, infatti, è quello di finanziare il restauro di un’opera d’arte custodita nel territorio ascolano, danneggiata dal terremoto che ha devastato il centro Italia.

La magnificente bellezza dell’arte “senza tempo” di Guido Reni approda a Nicosia insieme ad altre due tele pendant che il pittore caravaggesco Giacinto Brandi ha realizzato nel 1662, ovvero il Beato Bernardo Abate e San Benedetto Abate, provenienti dalla chiesa ascolana di Sant’Angelo Magno, da dove sono state rimosse in seguito ai danni riportati dal terremoto del 30 ottobre 2016.

Le opere marchigiane trovano una location d’eccezione all’interno della Chiesa di San Calogero, un gioiello da riscoprire del barocco siciliano edificato alla fine del Seicento dalla Confraternita di Santa Maria degli agonizzanti di Nicosia.

L’esclusiva mostra di Nicosia, nel cuore della Sicilia in provincia di Enna, è dunque un importante e significativo appuntamento da non perdere perché l’arte aiuta l’arte ferita a risorgere dalle ceneri di un sisma che ha devastato il nostro patrimonio culturale che rappresenta un’identità di cui andar fieri.


Informazioni:

GUIDO RENI E LA MAGNIFICENTE BELLEZZA, Capolavori da Ascoli Piceno

A CURA di : Stefano Papetti e Antonio D’Amico

SEDE DELLA MOSTRA: Nicosia, Chiesa di San Calogero

DURATA DELLA MOSTRA: 30 maggio – 5 novembre 2017

INAUGURAZIONE: 30 maggio ore 18,00

APERTURA AL PUBBLICO: 31 maggio

ORARI DI APERTURA: Da martedì a domenica 10 | 13 – 16 | 20 e Lunedì chiuso

PREZZO DEL BIGLIETTO: 3,00 (Riduzione solo per le scuole di 2,00 a studente)

SITO INTERNET: www.guidorenianicosia.it

PER INFO E PRENOTAZIONI: 320/2727339

CATALOGO DEDICATO ALL’ANNUNCIAZIONE IN VENDITA PER RACCOLTA FONDI DA DEVOLVERE AL RESTAURODI UN’OPERA DANNEGGIATA DAL TERREMOTO

Commenti chiusi