| | letto 91 volte |

Giornate FAI 2017

La Soprintendenza è lieta di condividere e partecipare anche quest’anno alle Giornate di Primavera del Fai.

Si tratta ormai di una consolidata e proficua collaborazione che va avanti  da circa un ventennio.

Esprimo vivo compiacimento all’attuale presidente Avv. Giuseppe Taibi per la scelta                  del programma di grande interesse che prevede l’apertura di numerosi luoghi del territorio     di alto valore culturale, come la Biblioteca Pirro Marconi istituita nel ‘45 presso questa Soprintendenza, che contiene oltre a pregiati e rari volumi di archeologia, il Fondo Zirretta ed una pergamena dei primi del 1300 con l’atto di donazione di S.Spirito da  Markisia Prefolio alle suore cistercensi.

Si tratta in prevalenza di siti sui quali la Soprintendenza ha svolto sin dal 1987 una attenta e puntuale attività di tutela e valorizzazione. Fra questi si menzionano  il restauro della Chiesa del Rosario di Favara, primo progetto del territorio finanziato con  i fondi europei, POP 1994-1999; la Chiesa del Rosario di Aragona dove è stato recuperato il seicentesco                   soffitto ligneo dipinto e realizzato il primo museo parrocchiale.  Restauri di cui chi scrive è stata progettista e direttore dei lavori per la parte storica-artistica.  Ed infine la Torre di Carlo V, il cui progetto museo del mare del territorio è inserito fra le somme del POFESR e del Patto per il SUD.

Commenti chiusi