| | letto 567 volte |

Gibilaro: Sindaco Firetto,permette un’interrogazione? Rendici edotti.

20161116-143442.jpg

Lo scrivente Consigliere Comunale Gerlando Gibilaro, ai sensi dell’Art.30 lett. A,- Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale-,nell’esercizio delle funzioni di sindacato e di controllo che interessano l’attività dell’Ente e la collettività,con la presente, rivolge al Sindaco, richiesta di informazioni, inerenti, gli eventuali provvedimenti a breve,medio e lungo termine, che l’Amministrazione intende intraprendere e/o adottare a causa della critica situazione economica finanziaria dell’ente, cui si è venuti a conoscenza in occasione della seduta del 8 Novembre 2016,attraverso il contributo delle dichiarazioni rese dall’Assessore Amico e dei Revisori dei Conti.
Si specifica che si richiede risposta scritta.
Tanto di doveva,l’occasione è gradita per augurare un proficuo e sereno lavoro.

Il Consigliere Comunale
Gerlando Gibilaro

Tags: ,

26 Risposte per “Gibilaro: Sindaco Firetto,permette un’interrogazione? Rendici edotti.”

  1. Francesca scrive:

    Condivido il pensiero di Salvo e preciso che una gran parte della città” non ha votato x nessuno. Al sig.Di Rosa, dico grazie che continua a rappresentarci nonostante non sia stato eletto. Si comporta da cittadino civile,libero che richiede cio’ che e’ negato dall’amministrazione. E cio’ che ha sottolineato sul discorso della Bindi, fa’ riflettere. Ed anche Philips ci ha preso. Ma speriamo che x Agrigento il futuro sia diverso dalle premesse

  2. veronica scrive:

    Ho votato Firetto e ne vado fiera.
    Cosa vorrebbe dire Di Rosa ?
    Sia più esplicito

  3. Gasperino scrive:

    Consigliere Gibilaro il Sindaco in questi giorni è stato impegnato a farsi fare la foto per il ritrovamento del teatro antico con la cazzola in mano,poi è venuto renzi per la ss 640 ed è intervenuto come se la fatta lui.
    io non penso che ci dirà cosa intende fare per la situazione economica del comune di certo c’è che lui gli assessori e il presidente catalano percepiscono il massimo delle indennità e noi continuiamo a pagare i tributi locali al massimo.
    Gibilarooooo sindaco ti vogliamo,anzi deputato regionale tanto se consideriamo quello che non hanno fatto in tutti questi anni anche se lei non fa niente come loro quanto meno vediamo una faccia diversa

  4. veronica scrive:

    Al Di Rosa

  5. Francesca scrive:

    Gibilaro grazie, almeno tu ci rappresenti. Le soluzioni, sicuramente non rivedere le indennita’, che la giunta ha portato al massimo ( la legge lo permette, dice il sindaco) sin dal suo insediamento, in previsione dei grandi lavori da fare: chiudere piazze, imbruttirle con sassi colorati (360 mila euro, mi sembra), inaugurare luoghi ludici donati da associazioni o vasi donati dai commercianti,dipingere pali blu o verdi ( e mi pare che xvia imera la vernice e’ terminata!) . Poi altre cose: presenziare ai lavori di ritrovamento del teatro o parlare della strada 640,come se fosse merito della giunta ed evitare di parlare del dissesto di Porto Empedocle e del quasi dissesto di Agrigento. Ah dimenticavo iniziativa fatta: raccolta porta a porta a Fontanelle, che rispetto alle altre frazioni,e’ dotata di areaecologica e quindi da tempo rispetta i canoni. Ora se qualcuno mi vuole illuminare su cosa ha fatto questa giunta in 16 mesi di reggenza, lo faccia,grazie

  6. indignata speciale scrive:

    signor sindaco: rendi edotto anche me: quanti indagati dei avere ancora in giunta? al momento ne hai collezionati tre…non faresti meglio a cercarti collaboratori senza scheletri nell’armadio anzichè andare in giro a scodinzolare dietro a renzi nella speranza di una comoda poltrona senatoriale che speriamo tu non abbia mai? a proposito sindaco: la 640 non la stai facendo tu! pensa alle strade di agrigento invece di straparlare di cose che non ti competono. grazie

    • rosario aversa scrive:

      cara indignata…quante storie! avere indagati in giunta è di moda in Italia. sei rimasta indietro! e’ arrivato a tre al momento di cui uno per i morti di maccalubbe e uno per lo scandalo delle 104. ma che vuoi che sia!

      • Francesca scrive:

        Mi scusi 3 come: uno x 104, uno x la grandissima tragedia ed il terzo?

  7. francesco scrive:

    Di Rosa vada avanti con la denuncia, Lei, Gibilaro ed altri siete ammirevoli .

  8. 1) Anticipazioni dalla tesoreria
    2) Sistema multicolonne al superenalotto per un eventuale sei
    3) visto che siamo vicini al natale,letterina a babbo natale
    4) banco di baccarà…

  9. Simona scrive:

    questo gibilaro troppe domande fa.
    e chi semu a scola?

  10. Sandra scrive:

    Ottima interrogazione almeno cosi conosciamo quali azioni intende intraprendere, considerato che ad oggi di concreto non abbiamo visto nulla.

    • francesco scrive:

      Si conosciamo….. Maramao…..quello e’ uno SCALTRISSIMO PRESTIGIATORE quindi……. Maramaoooooo.

  11. Giuseppe Di Rosa scrive:

    ora tarrispunni !

    • Calogero scrive:

      di rosa quanti voti ha preso per sindaco?

      • Simona scrive:

        13.000 mila gli sono mancati sicuro perché non è stato eletto. ahahah

      • Giuseppe Di Rosa scrive:

        Sig. CALOGERO E SIG.RA SIMONA
        la città ha il sindaco che merita e che ha votato……infatti ora gli risponde a Gibilaro,
        oggi i quotidiani hanno riportato la dIchiarazione della Presidente della “Commissione Antimafia” Rosi Bindi
        LA QUALE DICE :”ad Agrigento vive Una mafia dedita,soprattutto,a reati non innovativi……………CAPACE DI INFLUENZARE IL CONSENSO ELETTORALE E LE PUBBLICHE AMMINISTRAZION”
        Cosa c’è da aggiungere ?
        #BuongiornoAgrigento

    • veronica scrive:

      Il potere logora chi non ce l’ha. Lei ha fallito alle elezioni e purtroppo, come chi non sa perdere, non se ne fa una ragione. Continua con attacchi gratuiti e senza senso dimostrando di perdere tutti i giorni contro Firetto. Si capisce vorrebbe essere al suo posto….ma le mancano i numeri. Pazienza

      • Osservatore scrive:

        Scusi Veronica a chi si riferisce?

      • veronica scrive:

        Ad uno che alle ultime elezioni è arrivato dopo le schede bianche.

      • Giuseppe Di Rosa scrive:

        oggi i quotidiani hanno riportato la dichiarazione della Presidente della “Commissione Antimafia” Rosi BINDI
        LA QUALE DICE :”ad Agrigento vive Una mafia dedita,soprattutto,a reati non innovativi……………CAPACE DI INFLUENZARE IL CONSENSO ELETTORALE E LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI”
        LEI VERONICA DI QUALE CATEGORIA FA PARTE ?

      • salvo scrive:

        Premetto non ho votato Di rosa e non condivido la sua attuale linea politica. Però che senso ha dire non ha i numeri o è arrivato dietro le schede bianche oggi anche se fuori dal consiglio fa opposizione e di sicuro ne fa più di quelli che all’opposizione dentro il consiglio ci sono. Qualcuno doveva arriva ultimo quello è scontato ed è toccato a lui ma il problema non è quanti voti ha preso Di Rosa il problema è chi ha dato tutti quei voti al sindaco. Io la vedo in questo modo sarà sbagliato ma la vedo così.

  12. philips scrive:

    Ma il sindaco non scrive, del resto a suo tempo i nobili non scrivevano, facevano solamente il segno della croce.

Commenti chiusi