| | letto 190 volte |

Gibilaro: Firetto, chi lo paga il risarcimento del danno Lei o gli Agrigentini?

20170510-100903.jpg

* * * * * * *
Lo scrivente Consigliere Comunale ai sensi dell’Art.30- Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale-,nell’esercizio delle funzioni di sindacato e di controllo che interessano l’attività dell’Ente e la collettività,con la presente, rivolge al Sindaco, richiesta di informazioni , inerente “la riqualificazione artistica Piazza Lena e San Giuseppe”.
Considerato che,il Consiglio di Giustizia amministrativa ha ritenuto “illegittima” la composizione della commissione giudicatrice sulle offerte artistiche giunte (in quanto nominata da Lei Sindaco e non dal competente dirigente);
Considerato che,il Consiglio di Giustizia Amministrativa ha previsto un risarcimento danni del 3% sulle somme stanziate per gli interventi (circa 260mila euro) come ristoro della “perdita di chance” a favore del ricorrente Arch. Venezia per non aver potuto realizzare gli interventi;
Considerato che,per salvare l’Ente dal risarcimento del danno,codesta pro tempore Amministrazione ha dato mandato all’avvocato Gabriele Giglio per ottenere la revocazione della sentenza del Cga;
L’Interrogante,con la presente chiede alla S.V. in modo chiaro e conciso, di conoscere nel caso in cui codesta Amministrazione non ottiene la revoca della Sentenza del Cga,se tale risarcimento del danno debba essere caricato alla collettività Agrigentina o a Lei che ha nominato illegittimamente la composizione della commissione giudicatrice.
Certo di un Vostro riscontro,l’occasione è gradita per augurare un proficuo e sereno lavoro.

Il Consigliere Comunale
Gerlando Gibilaro

2 Risposte per “Gibilaro: Firetto, chi lo paga il risarcimento del danno Lei o gli Agrigentini?”

  1. En Marce scrive:

    Gibilaro Gibilaro, e’ tempu persu. Lei e’ il consigliere comunale piu’ di ” spessore ” in aula ( c’e’ anche Hamel ma lo danno per dispeso o Appiattito) ma lo sa bene che abbiamo a che fare con uno che se ne sbatte i maroni della gente pensi non ha avuto riguardo per i suoi concittadini empedoclini che li ha lasciati con le braghe per terra. Lui pensa solo a se stesso e alla ” SUA ” carriera . Comunque complimenti lei e’ il piu’ bravo o uno dei piu’ bravi.

  2. Calogero scrive:

    lui lo deve pagare,non gli basta che gli paghiamo le indennità più alte a lui agli assessori alla catalano ?
    paghiamo tasse e non abbiamo sevizi.
    se ne deve andare via lui e tutta la sua ciurma

Lascia un commento